Test Jerez Moto2, Lorenzo Baldassarri: “Ho ancora molto margine di miglioramento”

Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (foto Facebook)

Nella seconda giornata di test Moto2 a Jerez de la Frontera il Forward Racing Team ha proseguito il lavoro di sviluppo della nuova Kalex con cui affronteranno il prossimo Motomondiale.

Lorenzo Baldassarri ha chiuso la terza sessione odierna con il 12esimo tempo fermando il cronometro a 1’43″481, mentre Simone Corsi si è piazzato 16esimo, con un lieve ritardo di poco più di un secondo dal leader di giornata Sam Lowes.

“Continuo ad essere soddisfatto del lavoro che stiamo facendo in questi giorni – ha detto Lorenzo Baldassarri in una nota ufficiale -. Non ci stiamo concentrando sul tempo sul giro quanto sulla messa e punto della moto e sul provare nuove soluzioni. Ho ancora molto margine di miglioramento, soprattutto in entrata in curva e devo sfruttare al meglio queste giornate di test in vista dell’esordio in Qatar”.

Soddisfazione anche per Simone Corsi che ha lavorato sul set-up della moto, pur lamentando piccoli problemi all’anteriore: “E’ stata una giornata di lavoro molto intensa. Sono riuscito a fare diversi giri e a lavorare sul a setting. Manca un po’ di feeling, soprattutto all’anteriore – ha ammesso il pilota romano – ma sono comunque soddisfatto del lavoro fatto sino ad ora”.