MotoGP: Hiroshi Aoyama e Dorna Sports ‘allevano’ futuri campioni del Sol Levante

Hiroshi Aoyama
Hiroshi Aoyama (getty images)

Inizia una nuova avventura professionale per il pilota giapponese Hiroshi Aoyama, ex campione del mondo della classe 125, lo scorso anno in coppia con Nicky Hayden in sella Honda Open del team Aspar.

Il rider nipponi da quest’anno oltre ad essere collaudatore del team HRC in MotoGP seguirà da vicino i giovani connazionali Kaito Toba, Yuta Date e Ayumu Sasaki, sia nell’Asia Talent Cup che nel Moto3 Junior World Championship, in cui Kaito Toba e Yuta Date, insieme al malese Adam Norrodin, gareggeranno con una squadra chiamata Asia Talent Cup Team.

In questo modo Hiroshi Aoyama potrà trasmettere loro la lunga esperienza accumulata in carriera e allevare futuri campioni asiatici. “Sono entusiasta della proposta di Dorna. Mi permetterà di seguire un’attività che mi interessa molto, quella della crescita dei giovani piloti asiatici, in special modo di quelli giapponesi – ha detto l’ex compagno di squadra di Marco Simoncelli al sito motogp.com -. Trasmetterò loro le informazioni che ho appreso durante la mia carriera. Inoltre, sarà un onore esser al finaco di Alberto Puig, una persona che ammiro molto e che mi è stata vicino. Voglio infine ringraziare anche HRC per consentirmi di svolgere quest’attività accanto al ruolo di tester. Sarà un anno molto intenso!”.

Carmelo Ezpeleta, Ceo di Dorna Sports, si è detto entusiasta di questo nuovo progetto che vedrà impegnato l’ultimo campione mondiale proveniente dal Paese del Sol Levante: “Vorrei ringraziare HRC per la sua disponibilità di poter far coabitare questa attività con quella di collaudatore in MotoGP e che dimostra il coinvolgimento della stessa HRC in questo progetto”.