Furti d’auto: in Italia rubati 298 veicoli al giorno. Fiat Panda la più ricercata

139742902I furti d’auto diminuiscono in Italia ma le cifre sono ancora allarmanti, soprattutto in regioni come Campania, Lazio e Puglia. Ogni giorno vengono rubati 298 veicoli, 12 ogni ora, soprattutto nelle province di Roma, Napoli e Milano; i modelli più ambiti sono le piccole di casa Fiat: Panda, Punto e 500.

L’unico modo per contrastare il fenomeno criminale resta quello della tecnologia satellitare, capace di mettere un decisivo freno alle bande di ladri senza scrupoli.

 

Furti d’auto: Roma e Napoli le province più colpite nel 2014

In occasione della 10° edizione della Guida alla Sicurezza Stradale promossa da Viasat Group è stato reso noto che nel 2014 sono state ben 107.383 le auto rubate, con una riduzione di 4.772 veicoli rispetto al 2013. Secondo gli ultimi dati della Direzione Centrale della Polizia Criminale la maglia nera di Regione più a rischio spetta alla Campania con 20.982 furti d’auto, seguita dal Lazio con 18.315 e Puglia con 15.546. Al quarto posto troviamo la Sicilia (15.389) e la Lombardia (14.221). La provincia con maggior numero di furti d’auto è quella di Roma (16.923), seguita da Napoli (15.683), Milano (8.503), Catania (7.280) e Bari (6.452).

I modelli più ambiti dai ladri d’auto sono quelli di piccola e media cilindrata, solitamente utilizzati per commettere altri reati o per la vendita dei pezzi di ricambio: Fiat Panda (11.813 esemplari rubati), Fiat Punto (9.855), Fiat Cinquecento (6.805), Lancia Y (4.439) e Fiat Uno (4.267). Quelle più pregiate, di medio-alta gamma, invece, spariscono generalmente “su commissione”, o per essere rivendute all’estero.

Come si legge nella Guida alla Sicurezza di Viasat nel 2014 sono state recuperate 46.461 vetture, il 43% del totale dei furti d’auto. “L’installazione di dispositivi di sicurezza satellitare Viasat – ha dichiarato il Presidente, Domenico Petrone – sono indispensabili per arginare il fenomeno. In caso di allarme, infatti, la Centrale Operativa Viasat attiva le forze dell’Ordine in meno di 120 secondi, riuscendo a recuperare il 68% delle auto entro la prima ora dalla segnalazione di furto. Non solo protezione dell’auto, però. È bene infatti ricordare che chi installa dispositivi satellitari oltre a innalzare la sicurezza personale e dei propri cari, può ottenere consistenti sconti sulla polizza RC Auto anche in assenza di una specifica legge”.