Assicurazione auto, polizza gratis per 1 anno? C’è il rischio di una beffa costosa

foto dal web
foto dal web

Da tempo va ormai di moda lo slogan relativo alle polizze RC Auto gratis per un anno proposte da case automobilistiche e assicurazioni, ma IlMessaggero.it rivela che usufruire di questa opzione potrebbe causare una beffa non di poco conto.

C’è il rischio infatti di perdere l’agevolazione prevista dalla ‘Legge Bersani’, che consente di poter utilizzare la classe di merito di un familiare con la stessa residenza. E’ capitato ad esempio un ragazzo di nome Giacomo, un neopatentato che ha ricevuto in regalo una macchina per la promozione e l’assicurazione auto gratuita per 12 mesi.

Il padre racconta come è andata la vicenda:«È la seconda quattro-ruote in famiglia. Sapevo che per la legge Bersani mio figlio poteva ereditarla e, quindi, non mi sono preoccupato. Ma quando sono andato dal mio agente ho fatto una brutta scoperta. Passato un anno, quello gratuito, non si potrà più usufruire dell’agevolazione perché valida solo alla prima assicurazione dall’acquisto». Così il prezzo da pagare si è quintuplicato ed economicamente è stata una brutta batosta per la famiglia.

 

Assicurazione auto, la posizione di ANIA e IVASS

L’Associazione Nazionale Imprese Assicurative (ANIA) spiega il funzionamento della legge in vigore in merito a questo tema relativo alle assicurazioni auto: «Il ragazzo potrebbe beneficiare della classe di merito del padre soltanto al momento in cui acquista la macchina (nuova o usata) e stipula il primo contratto gratuito come proprietario di questa macchina, sempre che il contratto gratis preveda la tariffa bonus malus. Al termine dell’anno di copertura gratuita, invece, non è più applicabile la legge Bersani appunto perché il ragazzo sta assicurando per la seconda volta una macchina già di sua proprietà».

Anche l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni ha espresso il proprio giudizio ai microfoni di Adnkronos su questa situazione che sta creando non pochi disagi a molte persone: «Stiamo esaminando le caratteristiche e le modalità di presentazione ai consumatori di questo tipo di polizze Rc auto offerte in omaggio dai concessionari di auto per verificare le conseguenze che possono derivare al consumatore dall’offerta di polizze di tale tipologia e se il consumatore sia adeguatamente informato, al momento dell’acquisto del veicolo, sulla copertura assicurativa che gli viene offerta. Il consiglio per i consumatori è comunque quello di leggere con attenzione le condizioni del contratto Rc auto che viene loro proposto».