MotoGP test Sepang, Jorge Lorenzo: “La moto è migliorata, mi sento pronto”

Jorge Lorenzo (Getty Images)
Jorge Lorenzo (Getty Images)

E’ Jorge Lorenzo a balzare in testa alla classifica dei tempi nella seconda giornata di test IRTA MotoGP a Sepang. Il maiorchino della Yamaha, due volte campione iridato della premier classe, è anche l’unico tra i piloti oggi in pista ad abbattere il muro dei 2 minuti, registrando un miglior crono di 1’59.963, dimostrando di un 0ttimo passo di gara.

 

Il maiorchino in cerca di riscatto

Il rider spagnolo è visibilmente soddisfatto; d’altra parte, dopo la non troppo fortunata stagione 2014 nelle scorse settimane aveva più volte annunciato la determinazione a partire con il piede giusto nel 2015: “L’1’59 è un buon tempo sul giro!”, ha dichiarato Lorenzo con un sorriso al termine della gara. “Gli altri piloti non sono riusciti a farlo – ha spiegato – perché la pista era più scivolosa e irregolare. La nostra moto è comunque migliorata molto rispetto all’anno scorso e io mi sento pronto, sia fisicamente che mentalmente”.

La pista di Sepang, si sa, riserva sempre delle sorpresa. “Nelle prime quattro ore del turno mattutino guidavo tranquillamente in 2’00 – puntualizza Lorenzo – , mentre nel pomeriggio le condizioni del circuito sembravano peggiorate e non sono riuscito a ripetere quanto fatto in mattinata”.

Ma lo sguardo è già proiettato sulla prova di domani: “L’obiettivo – conclude il maiorchino – è quello di ripetere il ritmo tenuto oggi e magari fare anche meglio”.