F1 test Jerez, day 2: Sebastian Vettel si conferma 1° con la Ferrari

Sebastian Vettel (Getty Images)
Sebastian Vettel (Getty Images)

Sebastian Vettel con la Ferrari si conferma il leader in questi orimi due giorni di test a Jerez de la Frontera per i team di Formula1. Il pilota tedesco, dopo la prima posizione ottenuta al mattino, resta primo anche nel pomeriggio. Il suo miglior tempo cronometrato è stato di 1’20″984.

Dietro al ferrarista ancora la Sauber, stavolta con l’esordiente Felipe Nasr staccato di 883 millesimi. Terza piazza per Valterri Bottas con la Williams. La Mercedes di Lewis Hamilton si è posizionata quarta, ma è terminato anzitempo il test a causa di alcuni problemi. Nonostante ciò l’inglese ha girato più di tutti. Anche per Red Bull (Jos Verstappen 5°) e McLaren (Jenson Button 7° con un tempo altissimo) ci sono stati alcuni problemi alla monoposto. In particolare quella di Woking non è riuscita a compiere più di 6 tornate. Un inizio difficile con la nuova power unit Honda.

 

Ecco la classifica con i migliori tempi e le tornate dei piloti scesi in pista oggi a Jerez de la Frontera.

 

Sebastian Vettel (Ferrari), 1’20″984 (87 giri)
2° Felipe Nasr (Sauber), 1’21″867 (87 giri)
3° Valtteri Bottas (Williams), 1’22″319 (61 giri)
4° Lewis Hamilton (Mercedes), 1’22″490 (91 giri)
5° Max Verstappen (Toro Rosso), 1’24″167 (73 giri)
6° Pastor Maldonado (Lotus), 1’25″802 (41 giri)
7° Jenson Button (McLaren), 1’54″655 (6 giri)
– Daniil Kvyat (Red Bull), nessun tempo