F1 2015, Lewis Hamilton: “Non vedo l’ora di correre il primo Gran Premio”

Lewis Hamilton
Lewis Hamilton (getty images)

Nella seconda giornata di test a Jerez de la Frontera ha fatto il suo debutto stagionale il campione in carica Lewis Hamilton che, al volante della sua Mercedes W06 Hybrid, ha collezionato ben 91 giri, pur segnando il quarto tempo di giornata. Ma a quanto pare gli avversari della Ferrari, la più veloce nei primi due giorni, sembrano poco interessati al cronometro in questi giorni…

Ovviamente si tratta soltanto di test, è tempo di collaudi, e la classifica è solo parzialmente indicativa… “È stata una giornata soddisfacente. Abbiamo fatto molti giri e ho trovato il feeling con la macchina abbastanza rapidamente – ha dichiarato Lewis Hamilton sul sito ufficiale Mercedes Amg F1 -. Siamo nei primi giorni di collaudi, non si può essere al top perché la monoposto è al punto più basso di tutta la stagione. In generale, le sensazioni sono come quelle dello scorso anno e questo è senz’altro positivo. Forse c’è un po’ di carico aerodinamico, ma per il resto la macchina si gestisce esattamente nello stesso modo”.

Ma al momento il team tedesco non sta lavorando sull’assetto, quindi il bilanciamento non è ancora ottimizzato. La nota positiva è che nessuna scuderia ha messo a segno così tanti giri come la Mercedes AMG (247 in due giorni). E Lewis Hamilton non vede l’ora che arrivi il primo Gran Premio in programma a Melbourne il 15 marzo: “I test non sono proprio l’esperienza più emozionante per un pilota. Io vivo per gareggiare, ma in queste occasioni si gettano le basi per l’intera stagione. Lavoreremo sodo per conoscere a fondo la monoposto. Tutto quello che si impara in questi giorni – ha concluso il pilota inglese – tornerà utile durante il campionato… Non vedo l’ora di correre la prima gara”.