MotoGP, Paolo Ciabatti: “Valentino Rossi quest’anno sarà ancora più forte”

Valentino Rossi
Valentino Rossi (getty images)

Dopo due stagioni da dimenticare in sella alla Ducati Desmosedici Valentino Rossi ha ritrovato la forza di non arrendersi e, grazie alla Yamaha, è tornato ai vertici della MotoGP. Nel biennio 2011-2012 il campione di Tavullia, in cerca di nuove emozioni sulla Rossa di Borgo Panigale, ha collezionato appena tre podi, fino al punto da essere considerato una leggenda al tramonto.

Ma dopo la spettacolare stagione 2014 in sella alla M1, quando ha messo a segno due vittorie e undici podi, Valentino Rossi insegue il sogno del decimo titolo iridato in carriera. E qualcuno, in casa Borgo Panigale, quasi non crede ai propri occhi…

Paolo Ciabatti, Direttore Sportivo di Ducati Corse, è sorpreso dalla rinascita del pilota pesarese, come confessato in un’intervista a Speedweek: “Ad essere onesti sono rimasto sorpreso. Allo stesso tempo sono anche soddisfatto perchè all’età di 35 ha una forte volontà di tornare al top e vincere le gare. Ha avuto una stagione fantastica, tanto di cappello”.

Ma lottare per il decimo titolo in carriera nel prossimo Mondiale non sarà di certo un’impresa facile, se ci si ritrova a lottare contro Marc Marquez e Jorge Lorenzo… “Se si lotta contro Marquez e Lorenzo non è un gioco da ragazzi. O contro Pedrosa, se è in forma. Per Valentino contano solo le vittorie. Ha trovato la motivazione per allenarsi e fare tutto il necessario per essere il migliore in MotoGP. Lo scorso anno dimostra che egli è un vero maestro – ha proseguito Paolo Ciabatti -. Non vuole andare in MotoGP solo per essere una parte di esso. Vuole lottare per il titolo nel 2015. Penso che questo sia un obiettivo molto difficile e ambizioso”. Ma non impossibile… “Penso che Rossi sarà ancora più forte quest’anno. Per tutto ciò che fa lo apprezzo molto”.