Honda CR-V 2015, il Suv giapponese si aggiorna dentro e fuori

Honda CR-V 2015 (Getty Images)
Honda CR-V 2015 (Getty Images)

La versione odierna della Honda CR-V, che fu presentata nel 2012 è uno dei SUV più venduti del segmento intermedio, ed è l’ottava auto più venduta al mondo, ma in Italia, Paese in cui la casa produttrice non fa una grandissima campagna pubblicitaria non risulta neanche tra le prime 50.

Honda CR-V 2015.

La Honda CR-V 2015 che sarà in commercio in Italia nel prossimo Aprile, sarà un CR-V ottimizzato su tutti i fronti sia per il design che per il motore, offrendo maggiore confort, precisione di guida e consumi indubbiamente più contenuti, grazie all’introduzione del motore 1.6 i-DTEC biturbo doppio stadio a 4 cilindri in grado di erogare 160 Cavalli che va a sostituire il precedente 2.2 da 150 Cavalli, il nuovo motore viene abbinato su richiesta con un cambio a 9 rapporti di provenienza ZF o di serie con il manuale a 6 rapporti che consente consumi limitati di 4.9 litri per percorrere 100 chilometri, le motorizzazione completa della nuova Honda CR-V comprende anche un 1.6 diesel da 120 Cavalli ed un 2.0 benzina da 155 cavalli, tutte le versioni saranno comunque euro 6.

All’esterno la nuova Honda CR-V cambia in modo abbastanza evidente, con  un muso ridisegnato per dare una maggiore sensazione di larghezza e di fisicità, la nuova fanaleria posteriore, cerchi da 17” e 18” con disegno inedito e parecchie cromature aggiuntive, il maggiore confor è ottenuto grazie a sospensioni più morbide ed all’allargamento della carreggiata, all’interno tanto spazio e finiture di pregio come quasi sempre quando si parla di Honda, e un nuovo sistema di infotainment con touch screen da 7 pollici, una decina di app residenti e il mirror link per abbinarlo al meglio al proprio Smartphon, per chi fosse interessato all’acquisto di questa vettura il listino sarà a partire da 27.000 Euro.