F1 Ferrari SF15-T, Sebastian Vettel: “Siamo qui per vincere”. Kimi Raikkonen: “Buone impressioni”

Ferrari SF15-T (ferrari.com)
Ferrari SF15-T (ferrari.com)

E’ arrivato il giorno tanto atteso in casa Ferrari, quello della presentazione ufficiale della nuova monoposto che correrà il Mondiale 2015 di Formula1. E’ stata dunque svelata la Ferrari SF15-T che sarà guidata da Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen.

Il pilota tedesco è alla sua prima stagione in rosso ed è molto motivato nell’intraprendere questa nuova avventura per la sua carriera dopo il ciclo vincente alla Red Bull: “La vettura mi sembra bellissima. Vedere le cose come prendono forma è sempre qualcosa di speciale. Non vedo l’ora di scendere in pista per vedere come si comporta”.

C’è la consapevolezza che la strada per tornare ai vertici sarà lunga e tortuosa, non ci si aspettano miracoli fin da subito dopo un 2014 abbastanza disastroso. Sebastian Vettel è però fiducioso: “Sappiamo che non saremo subito al top. Ma la vittoria è l’obiettivo, non siamo qui per arrivare secondi. Non vedo l’ora di scendere in pista”.

Il quatto volte campione del mondo ha poi concluso così il suo intervento: “C’è molto da imparare, con i test invernali si può prendere confidenza. Mi sto ambientando, passare tanto tempo nel team aiuta. Capisco abbastanza bene l’italiano, sta riemergendo. Mi piace l’idea di tenere piccolo vocabolario per tornare a parlarlo da solo”.

Non potevano mancare le dichiarazioni di Kimi Raikkonen, atteso al riscatto un ritorno a Maranello deludente soprattutto per colpe non sue. Il feeling con la vecchia F14-T non c’è mai stato ed ora il finlandese si aspetta con la nuova Ferrari SF15-T di essere più competitivo ed ottenere risultati positivi: “È sempre bella. Diversa da quella dello scorso anno. Sembra essere una buona monoposto, anche se bisogna aspettare di scendere in pista per i test per capire quanto sia valida, ma la prima impressione è buona. La posizione in abitacolo sembra migliore dello scorso anno”.