MotoGP, Jorge Lorenzo: “Abbiamo grandi speranze con la nuova Yamaha M1”

Jorge Lorenzo
foto da video
Dopo la partenza poco brillante nello scorso campionato Jorge Lorenzo sa di non poter sbagliare in questo Mondiale MotoGP quasi alle porte. E già nel primo test pre-stagionale di Sepang il maiorchino della Yamaha Factory Racing cercherà di dimostrare di essere pronto alla sfida con Marc Marquez per conquistare il titolo iridato.

A Madrid la casa di Iwata ha svelato la livrea della nuova M1 e lanciato ufficialmente la sfida alla Repsol Honda, con Jorge Lorenzo davvero deciso a partire alla grande: “La nuova moto mi piace, non vedo l’ora di salire in sella. Inizia una nuova sfida, una sfida incredibile. Sono più motivato che mai, non vedo l’ora di iniziare questo campionato. Mi sono preparato bene fisicamente e mi sento bene anche mentalmente – ha dichiarato Lorenzo -. Quest’anno abbiamo grandi speranze con la nuova M1, perché alla fine della stagione scorsa abbiamo trovato una buona base e siamo stati costantemente in lotta per il podio. L’obiettivo è lottare per il titolo. L’anno scorso sono capitate molte cose, ma ho anche imparato tanto. Non vedo l’ora che arrivi la prima gara in Qatar!”.

Di certo la corsa al titolo mondiale di MotoGP sarà tiratissima e Marc Marquez non avrà vita facile come nel 2014. Jorge Lorenzo, inoltre, dovrà fare i conti con Valentino Rossi, seriamente intenzionato a lottare per il decimo titolo in carriera: “Le sensazioni sono buone e voglio cominciare bene come ho finito la scorsa stagione. Marquez ha fatto un’annata ottima e Valentino è stato forte. Io e lui siamo come Senna e Prost – ha aggiunto -, ma speriamo non finisca come a Suzuka nel 1989”.