Audi Q8 in arrivo entro il 2020 per diventare la regina del mercato

Audi q8
Logo Audi (Getty Images)

Ruperr Stadler, CEO Audi, nell’intervista rilasciata a Bloomberg ha rivelato che la nuova Audi Q8 arriverà sul mercato entro il 2020. L’obiettivo è quello di aumentare le vendite negli Stati Uniti ed in Cina e di diventare il più grande produttore e venditore di automobili di lusso al mondo, detronizzando la BMW e staccando ulteriormente la Mercedes, ora terza.

Audi sta lavorando molto a questo progetto dopo aver presentato poche settimane fa una versione rinnovata della Q7 presso il Salone dell’Auto di Detroit. Si tratta del SUV migliore prodotto finora dalla casa automobilistica tedesca, che però si proietta già al futuro annunciando la nuova Audi Q8.

Il marchio con sede ad Ingolstadt ha previsto un piano di investimenti da 24 miliardi di euro nei prossimi 5 anni per sviluppare la propria tecnologia e la produzione. La maggior parte di questo denaro servirà a finanziare l’aumento della gamma auto che passerà da 50 a 60 unità.

Questo annuncio di Audi arriva dopo che la BMW circa un anno fa ha comunicato ufficialmente lo sviluppo di un SUV top gamma che prede il nome di X7 e che dovrebbe comparire sul mercato tra il 2017 ed il 2018. Sarà assemblato nello stabilimento in Spartanburg nel South Carolina. Si è voluto dunque rispondere in maniera imponente ad un marchio concorrente e per ora avanti nelle vendite.

Ma bisogna fare attenzione anche ad altre case automobilistiche, che vogliono rubare un po’ la scena alle regine del mercato e sono pronte a presentare i propri modelli. Entro poco tempo dovrebbero fare la loro comparsa SUV come la Bentley Bentayga, la Jaguar F-Pace, la Maserati Levante e forse pure la Lamborghini Urus. Una concorrenza sempre più numerosa e agguerrita dunque. L’Audi Q8 sarà comunque l’esemplare sui cui punterà forte il marchio di Ingolstadt per sbaragliare i rivali e primeggiare nella classifica delle vendite.