KTM prepara il debutto in MotoGP. Ingaggiato l’ex capo-tecnico di Dani Pedrosa

KTM logo
foto dal web

Dopo nove anni al fianco di Dani Pedrosa in qualità di capo-tecnico Mike Leitner ha firmato un contratto con la KTM Factory Racing, al fine di portare l’azienda austriaca in MotoGP nel 2017.

“Sarà una sfida emozionante e interessante, visto che partiremo da zero – ha detto Leitner in un’intervista riportata da MotoGP.com -. E’ bello vedere una compagnia austriaca e un patron come Stefan Pierer impegnarsi in un progetto di questa portata. Non ci sono altre factory di lingua tedesca nel mondo. Mi piacciono le sfide e sono felice di farne parte”.

KTM sta coltivando l’ambizioso progetto di approdare nella classe regina dopo gli ottimi risultati in Moto3. E per progettare al meglio il salto di categoria è stato ingaggiato anche Alex Hofmann, ex tester Aprilia, che proverà la RC16, le cui caratteristiche basilari saranno il telaio a traliccio, motore V4 a valvole pneumatiche, cambio seamless e sospensioni WP.

Il responsabile dell’area motori KTM sarà Pit Beirer che ha delineato la squadra di lavoro: “Leitner lavorerà a stretto contatto con Sebastian Risse, capo della sezione Onroad technical race. Mike è colui che in KTM ha più esperienza di tutti in pista e in MotoGP. Avrà il compito anche di formare un test team e siam sicuri ci aiuterà a trovare le persone giuste nel paddock”.