Dakar 2015, tappa 12: prima vittoria per Toby Price

(Getty Images)
(Getty Images)

E’ finalmente arrivata la prima vittoria di speciale per Toby Price, che si conferma così la grande rivelazione di questa Dakar 2015.

Il successo in questa 12° tappa consente al rookie australiano di consolidare il suo posto sul podio finale, in vista della sfida di domani a Buenos Aires: il margine di vantaggio nei confronti di Pablo Quintanilla è salito a quasi 11 minuti.

Al risultato – straordinario e inatteso – hanno senz’altro contribuito gli aggiornamenti della squadra ufficiale alla sua KTM privata con cui è arrivato in Sud America.

Deve invece accontentarsi del 3° posto il portoghese Paulo Goncalves (Honda), alle spalle della CRF450 Rally gemella affidata a Joan Barreda Bort, deludendo così quanti si aspettavano un ultimo tentativo di “attacco” dopo la penalità rimediata ieri per la sostituzione del motore.

Verso la fase conclusiva

Quanto all’esito della gara, il vincitore in pectore resta senz’altro Marc Coma, che anche oggi si è attenuto alla massima prudenza chiudendo la prova al sesto posto, con un distacco di 6’25”. A meno di un grosso colpo di scena dunque, domani dovrebbe aggiudicarsi la sua quinta vittoria consecutiva alla Dakar, avendo un vantaggio di oltre 17′ nei confronti di Goncalves.

DAKAR RALLY, Tappa 12, 16/01/2015
Classifica generale Moto

1. Marc Coma – KTM – 45.08’32”
2. Paulo Goncalves – Honda – +17’49”
3. Toby Price – KTM – +25’18”
4. Pablo Quintanilla – KTM – +36’57”
5. Stefan Svitko – KTM – +46’43”
6. Ruben Faria – KTM – +1.50’39”
7. David Casteu – KTM – +1.55’09”
8. Laia Sanz – Honda – +2.19’37”
9. Ivan Jakes – KTM – +2.21’29”
10. Olivier Pain – Yamaha – +3.04’21”