MotoGP 2015, Cal Crutchlow: “Jack Miller è davvero forte”

Jack Miller
Jack Miller (getty images)

Nel Mondiale MotoGP 2015 Cal Crutchlow e Jack Miller saranno compagni di squadra per il team LCR di Lucio Cecchinello, dando il via ad una nuova avventura per la squadra e per la carriera personale di entrambi i piloti.

Il britannico, dopo una stagione deludente in sella alla Ducati, cercherà il riscatto con una Honda satellite, mentre l’australiano debutterà in classe regina dopo aver chiuso il 2014 con il titolo di vice campione in Moto3, alle spalle di Alex Marquez.

Secondo Cal Crutchlow la carriera del suo compagno di team Jack Miller è tutta in discesa, considerando che il contratto triennale con la Honda gli consentirà di sfruttare la prossima stagione 2015 per ambientarsi in MotoGP.

“Miller può avvicinarsi alquanto rilassato alla stagione 2015 – ha detto Crutchlow in un’intervista a MCN“. Grazie all’accordo di tre anni “può imparare con calma per poi prendere davvero il volo”.

D’altronde nello scorso campionato Jack Miller ha dimostrato il suo valore vincendo ben sei gare, pur avendo perso il titolo iridato per due sole distanze dal rivale spagnolo: “Sappiamo tutti che ha talento, ma credo che abbia la giusta stazza fisica per la classe MotoGP. E ‘abbastanza forte per guidare una MotoGP”, ha sottolineato Crutchlow.

“Nel 2013 non si è trovato molto bene con la moto, ma ha lottato per le posizioni alte di classifica. Quando ha ricevuto una buona moto ha quasi vinto il titolo mondiale. Questo dimostra che ha grande talento. Se guardate i piloti delle altre classi, poi ti rendi conto che è sicuramente un tipo molto forte”. E insieme ne combineranno davvero delle belle in questo Mondiale MotoGP 2015!