Samsung Galaxy A7: ultra sottile e tecnologico

La Samsung ha finalmente alzato il velo, dalle pagine del suo blog ufficiale, sull’attesissimo terzo e ultimo modello della serie Galaxy A7, che affiancherà ufficialmente l’A3 e l’A5. Il nuovo smartphone dovrebbe debuttare in Italia tra poche settimane a un prezzo di 499 euro.

(foto Samsung)
(foto Samsung)

I “segni particolari” del nuovo smartphone

Il “segni particolari” del nuovo Galaxy A7 sono la scocca in alluminio, lo spessore di appena 6,3 mm (il più sottile di casa Samsung, almeno per il momento) e la dotazione hardware da top di gamma. Il dispositivo vanta in particolare un display Super Amoled Hd da 5,5 pollici, una fotocamera posteriore da 13 megapixel e frontale da 5 mp, è disponibile in nero, bianco e oro e monta un processore Qualcomm Snapdragon 615 octa core a 64 bit sul modello che supporta due schede sim, mentre il classico “mono sim” è dotato di un Exynos 5430 a 32 bit.

Vale la pena di segnalare che la fotocamera supporta la modalità ‘auto selfie’, che consente di scattare con il comando vocale o muovendo il telefonino. Il sistema operativo è Android 4.4 KitKat (che in seguito sarà aggiornato a Lollipop).

Il Samsung Galaxy A7 è concepito come un prodotto di fascia media, pur essendo ben attrezzato bene per i “compiti” quotidiani e non solo. C’è dunque da aspettarsi un ulteriore “salto” di potenza con il futuro Galaxy S6 che dovrebbe essere annunciato in primavera…