MotoGP 2015: chi può sfidare Marc Marquez?

Marc Marquez ha conquistato il mondiale della MotoGP 2014 con 13 pole position e ben 13 vittorie (le prime dieci di fila) mettendo così a segno l’ennesimo record, e assicurandosi il secondo titolo iridato consecutivo. E a poco più di vent’anni è entrato nella Storia della disciplina (e non solo), al fianco di altri fuoriclasse come Jim Redman, Casey Stoner, Max Biaggi e Toni Mang.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

La parola a Scott Redding

“Al momento Marc ha molta fiducia”, dichiara Scott Redding in un’intervista ai colleghi di Speedweek.com. “Ma è normale – aggiunge – visto che ha vinto due titoli mondiali”.

Secondo Redding, l’unico pilota che potrebbe tener testa al pilota della Honda è Jorge Lorenzo, campione del mondo della MotoGP nel 2010 e nel 2012. “Lorenzo potrebbe essere all’altezza del compito – dice – ma per il momento è difficile fare previsioni, perché non si sa mai cosa potrebbe succedere. La Yamaha può migliorare, e la Honda può cambiare. Bisogna aspettare l’appuntamento in Qatar”, dice il britannico.

Dopo un disastroso inizio di stagione, il maiorchino è stato protagonista di una vera e propria rimonta nella seconda metà del 2014. Ma per avere una concreta possibilità di sfidare Marquez nel prossimo Motomondiale, il binomio pilota-macchina deve essere particolarmente forte. E questo vale anche per un veterano come Valentino Rossi, che quest’anno si dedicherà all’impresa di conquistare il decimo titolo mondiale.