Fiat 124 Spider: primi dettagli della nuova sportivetta su base Mazda

Fiat 124 Spider render
foto Facebook

Entro la fine del 2015 dovrebbe essere presentata la Fiat 124 Spider, l’erede dell’omonimo modello risalente agli anni Sessanta, frutto della collaborazione tra il gruppo FCA Fiat Chrysler e la Mazda, di cui adotterà l’ossatura della nuova MX-5. Sul nome non dovrebbero esserci cambiamenti, dal momento che alcune settimane fa è stato registrato il nome presso l’ufficio brevetti americano.

Ma potrebbe anche chiamarsi Abarth 124 Spider o si potrebbe optare per due versioni, una più classica targata “Fiat” e un’altra più prestante con marchio Abarth. Al momento le prime informazioni restano alquanto vaghe…

 

La sportivetta due posti di certo condividerà il nuovo pianale a trazione posteriore sviluppato dall’azienda giapponese per la nuova Mazda Mx-5, ma il motore dovrebbe essere il famoso 1.4 turbo a benzina MultiAir da 170 o 190 CV. Una potenza alquanto soddisfacente visto le ridotte dimensioni: lunghezza intorno ai 4 metri e un peso contenuto grazie al cofano e ai parafanghi in alluminio.

 

Quasi certamente la Fiat 124 Spider verrà assemblata negli stabilimenti Mazda di Hiroshima. Inizialmente FCA e Mazda avevano pensato ad una nuova spider a trazione posteriore con marchio Alfa Romeo, ma in seguito il gruppo guidato da Sergio Marchionne ha cambiato i programmi e deciso che la produzione Alfa Romeo venisse localizzata esclusivamente in Italia per un marchio di maggiore qualità (ed entro giugno dovrebbe essere svelata la nuova Alfa Romeo Giulia…).

In attesa delle prime notizie e immagini ufficiali della Fiat 124 Spider da qualche giorno sul web sta girando un render realizzato da Theophilus Chin che potrebbe accostarsi di molto all’originale, eccezion fatta per la grande presa d’aria posizionata sul frontale.