Dakar Auto, Nasser Al Attiyah si impone nella prima tappa

Nasser Al Attiyah (getty Images)
Nasser Al Attiyah (getty Images)

Nasser Al Attiyah alla guida della Mini si è imposto nella prima tappa della Dakar (838 chilometri da Buenos Aires a Villa Carlos Paz, 175 dei quali di speciale) per quanto riguarda la categoria auto. Il principe qatariota ha preceduto il compagno di squadra argentino Orlando Terranova di 22″ e lo statunitense Robby Gordon sull’Hammer Gardini di 1’04”. Quarta la Toyota del sudafricano De Villiers (a 1’12’’), davanti alla Mini del polacco Holowczyc. Deludenti le Peugeot di Carlos Sainz e Stéphane Peterhansel che hanno chiuso rispettivamente 8° e 10° a 2’06’’ e 2’35’’ da Al Attiya, precedute anche dalla Renault Duster dell’argentino Spataro.

Il colpo di scena della giornata di questa Dakar Auto lo ha regalato però il campione uscente Nani Roma, che con la sua Mini si è fermato per un problema di pressione dell’olio dopo soli 10 km della prima speciale perdendo diverse ore e compromettendo il suo risultato in termini di classifica finale. Per lui la strada è sicuramente in salita ora. I sogni di gloria per lui svaniscono, ma farà di tutto per vincere più tappe possibili ora.

Domani la seconda tappa della Dakar Auto: 625 chilometri, 518 di speciale, da Villa Carlos Paz a San Juan, sempre in Argentina.