F1, Claire Williams: “Valtteri Bottas attratto da Ferrari? Con noi può vincere”

Claire Williams
Claire Williams (getty images)

Il giovane pilota finlandese Valtteri Bottas ha un contratto con la Williams in scadenza a fine 2015 e alcune importanti scuderie, come Ferrari e Mercedes, sono pronte ad accaparrarsi il campione classe 1989 che la scorsa stagione ha chiuso il campionato in quarta posizione, grazie a sei podi al volante della FW36.

 

La scuderia Williams ‘blinda’ il giovane fuoriclasse finlandese

Il team di Maranello alla fine di questo Mondiale dovrà trovare un degno sostituto di Kimi Raikkonen, in scadenza di contratto, e quasi certamente non rinnoverà con ‘Iceman’. La Ferrari nel 2016 dovrà puntare dritto al titolo iriato e necessiterà di una ‘prima scelta’ da affiancare al pluricampione Sebastian Vettel.

Ma in casa Williams tenteranno il tutto per tutto per non far partire Valtteri Bottas, cercando di fornirgli una monoposto all’altezza della situazione…

In un’intervista ad Autosport la vice team principal Claire Williams ha confessato di non avere intenzione di mollare Bottas… “Sono sicura che in molti hanno puntato gli occhi addosso a Valtteri, è una delle stelle più luminose del paddock… Lui ha cominciato la carriera in F1 con noi e per me la lealtà è importante, così come per lui. Certo, il nome Ferrari è una tentazione, ma lui sta bene qui e per una persona come lui trovarsi bene è un elemento più importante di tutto il resto”.

Ma il richiamo della Ferrari ha attratto anche un campione affermato come Sebastian Vettel… “Perché Bottas dovrebbe lasciare un team che ha una vettura competitiva e che ha su di lui precisi piani di vittorie? Non abbiamo vetture da quinto-sesto posto, perché dovrebbe lasciarci se siamo in grado di vincere?”, ha affermato la responsabile della scuderia Williams Claire Williams. “Non vedo proprio il motivo per cui possa lasciarci e andare in un’altra squadra il prossimo anno”, ha concluso. Resteremo a vedere…