Formula E: Franck Montagny positivo alla cocaina

Franck Montagny
Franck Montagny (getty images)

Il pilota automobilistico francese Franck Montagny è risultato positivo alla cocaina al termine del Gran Premio della Malesia di Formula e tenutosi a Putrajaya lo scorso mese di novembre. L’ex driver di Formula 1, che nel 2006 ha corso sette gare con il team Super Aguri, consapevole del grave sbaglio commesso non ha chiesto neanche le controanalisi ed ora la sua carriera potrebbe essere giunta al termine.

Il 36enne pilota transalpino, che compirà 37 anni il prossimo 5 gennaio, ha raccontato di essere pronto a pagare la sua colpa in attesa della decisione della FIA: “Sono colpevole, quando ho visto il commissario incaricato indicarmi ho capito subito che ero finito… Forse il motorsport per me è un capitolo chiuso”.

Sulle colonne del giornale francese ‘L’Eqipe’ Franck Montagny, separato dalla moglie, ha riassunto la scoperta del doping, confessando di aver assunto droga per cercare di dimenticare molti problemi.

“Dal momento in cui sono stato sottoposto al controllo sapevo quale sarebbe stato il risultato: ho fatto una sciocchezza e sto pagando. Non appena ho ricevuto la lettera della FIA ho messo subito a conoscenza il team Andretti per il quale stavo correndo in Formula E, spiegandogli che non avrei potuto proseguire il campionato – ha affermato Montagny, tra l’altro commentatore tv di Canal+. Questo è il motivo per cui Michael ha urgentemente chiamato Jean Eric Vergne per la gara di Punta del Este”.