Il segreto del successo di Roger Federer? Valentino Rossi e Michael Schumacher

Il segreto del successo di Roger Federer? Essersi ispirato ai “big” degli altri sport. E’ questa la motivazione che ha portato il campione renano a vincere 17 tornei del Grande Slam e per diventare il giocatore con il maggior numero di settimane al vertice del ranking mondiale. Intervistato alla BBC, Federer cita in particolare quattro fuoriclasse entrati nella storia dello sport (e non solo), di cui uno della F1 e uno della MotoGP

Roger Federer (Getty Images)
Roger Federer (Getty Images)

La forza della motivazione

“Una volta raggiunto un certo livello – confessa Re Roger – ho cominciato a notare altri atleti come Michael Jordan, Tiger Woods, Valentino Rossi e Michael Schumacher, che si sono distinti per tanto tempo. Ti chiedi, ‘Come hanno fatto?’. Sono stati una grande fonte di ispirazione per continuare a lavorare sodo”. “Mi sono reso conto molto presto – aggiunge – che è totalmente diverso vincere qualcosa per la prima volta e poi dover tornare il prossimo anno per difendere il titolo”.

Il fatto di avere dei modelli di riferimento è, secondo lo svizzero, una “molla” fondamentale per continuare a far bene il proprio lavoro: “A poco a poco realizzi di far parte di questo gruppo e ogni anno che passa ti avvicini di più a queste persone”.

I lettori di Tuttomotoriweb ricorderanno la “sfida” lanciata dal Dottore al grande tennista qualche settimana fa. Chissà che dietro alle “sorprese” dell’ultima stagione della MotoGP non ci sia anche questo…