MotoGP: Valentino Rossi incoronato “pilota dell’anno”

Il pilota della Repsol Honda Marc Marquez avrà anche conquistato il titolo mondiale (e per ben due volte di seguito), ma neppure i suoi “prodigi” valgono il talento di Valentino Rossi. Almeno così la pensano i lettori Bikesportnews.com, che hanno incoronato il campione di Tavullia “pilota dell’anno” 2014.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

La classifica di BSN premia il Dottore

Secondo i lettori della prestigiosa testata (che, come da tradizione, “saluta” il 2014 con un’attesissima classifica dei protagonisti della stagione di MotoGP), il nove volte campione del mondo ha la meglio su tutti i suoi rivali e merita pienamente il titolo di “Rider of the Year”. In seguito alla poco fortunata parentesi con la Ducati, il 35enne di Tavullia si è infatti rimesso in gioco con la Yamaha e, dopo un anno di “apprendistato”, ha concluso la stagione del Motomondiale 2014 al secondo posto, dietro al campione della Honda Marquez, dimostrando ai più giovani Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa che da lui hanno ancora tutto da imparare…

Il Dottore ha vinto il prestigioso riconoscimento con il 54,84 per cento delle preferenze, con un netto distacco dal secondo in classifica Marquez (20,66 per cento) e da Scott Redding (terzo con il 9,51 per cento). Chiudono la “cinquina” Bradley Smith (4.02 per cento) e Andrea Dovizioso (3,66 per cento).

Di sicuro per Valentino Rossi è un bellissimo regalo di Natale, vista la considerazione in cui tiene i suoi fan, e chissà che non sia di buon auspicio per il sogno iridato della prossima stagione…