Il sindaco di Tavullia svela un “inedito” Valentino Rossi

Il nuovo sindaco di Tavullia, Francesca Paolucci, ha 42 anni e come il più illustre dei suoi cittadini – alias Valentino Rossi – ha messo in atto una piccola “rivoluzione” all’interno della macchina amministrativa, all’insegna dell’efficienza e della sobrietà. Sarà un caso che l’età media della sua giovanissima giunta è “46”?

(foto dal Web)
(foto dal Web)

Il Dottore “grande promoter del nostro territorio”

Il comune di Tavullia (PU) conta cinque frazioni, si estende per un ben 44 km quadrati di territorio e ha 8.046 abitanti, di cui ben 4 (un record nazionale) sono piloti affermati: tre della MotoGP (Valentino, Franco Morbidelli e Pecco Bagnaia) e uno (Luca Marini) in lizza nel campionato spagnolo velocità. In un’intervista ai colleghi di PU24.it, Francesca Paolucci ha raccontato i primi 100 e passa giorni di mandato soffermandosi anche sul suo rapporto con il mitico Valentino Rossi, che ha tra l’altro prestato il suo volto al suo biglietto d’auguri indirizzato a tutti i loro concittadini.

“Io nutro una grande stima per Vale – ha dichiarato – , soprattutto un grande affetto. La stima non è solo dovuta e doverosa: è stima vera. Perché negli ultimi anni Vale, sia come uomo sia come pilota, ha fatto un percorso importante, caratterizzato da una grande attenzione per il suo paese”.

Un impegno, quello di Valentino Rossi per la “sua” città, fatto di azioni concrete e non soltanto belle. “Ha investito moltissimo a Tavullia – spiega Paolucci – e qui Valentino adesso ha le sue cose importanti: la sua casa, la sua pista, la sua azienda, e l’Accademy per i giovani piloti”.

“Ha tutto qui – conclude – e voglio sottolineare con forza che, investendo, ha creato occupazione oltre ad essere, grazie alla sua popolarità, un grande promoter del nostro territorio”.