MotoGP 2015: grandi novità in casa Movistar Yamaha, logo Abarth sul cupolino

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (getty images)

C’è grande attesa per rivedere in scena la MotoGP e l’ormai eterna sfida tra Honda e Yamaha. La casa di Iwata ha fatto sapere che presenterà la stagione 2015 nell’Auditorium della Movistar, sponsor principale della Yamaha Factory, il prossimo 28 gennaio.

 

Novità sponsor per le M1 di Valentino Rossi e Jorge Lorenzo

Le vittorie di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi hanno reso davvero tanto dal punto di vista mediatico, motivo per cui il colosso della telefonia Movistar ha deciso di incrementare l’impegno finanziario chiedendo una ‘M’ più vistosa sulle carene delle M1. Inoltre i cerchi saranno interamente blu, in onore dei colori del colosso spagnolo della telefonia e comunicazione tv, mentre l’impegno del marchio Monster resterà invariato.

 

Nonostante le continue vittorie della Repsol Honda di Marc Marquez Valentino Rossi e Jorge Lorenzo hanno avuto un enorme seguito internazionale e i loro rendimenti lasciano ben sperare in vista del Mondiale MotoGP 2015. Basterà fare un passo in più alla Yamaha per colmare il gap dalla RC213V e l’impresa della vittoria iridata sarà alla portata di mano.

Per preparare al meglio la prossima stagione la casa di Iwata ha fissato per il 28 gennaio la presentazione delle nuove livree, mentre il giorno dopo (29 gennaio 2015) i due piloti del team Factory saranno impegnati sul tracciato spagnolo del Jarama, a Madrid, per girare alcuni video promozionali. Inoltre la squadra di Valentino Rossi, capitanata dal capo tecnico Silvano Galbusera, presenterà alla stampa, in data 17-18 febbraio, in Australia, la nuova Yamaha R1 stradale.

Ma le sorprese non finiscono qui in casa Yamaha. Sul cupolino delle M1 di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi il marchio Fiat Professional verrà sostituito dal logo Abarth, storico marchio del gruppo torinese, proseguendo una partnership che va avanti ormai da anni.

Per vedere ufficialmente in pista le M1 (ma non solo) ricordiamo che bisognerà aspettare i primi test prestagionali a Sepang, in Malesia, in programma dal 4 al 6 febbraio, mentre il 7 febbraio si effettueranno i test Michelin. La seconda sessione di test è prevista dal 23 al 26 febbraio, mentre il 27 ci sarà un’altra giornata di test gomme. A marzo si terrà la terza ed ultima tornata di test precampionato in Qatar, dove si correrà il primo Gran Premio del 2015 in data 29 marzo.