MotoGP, Guido Meda da Mediaset a Sky? I tifosi di Valentino Rossi sognano…

Guido Meda e Valentino Rossi
Guido Meda e Valentino Rossi (getty images)

Da diversi giorni le voci di un possibile passaggio di Guido Meda da Sport Mediaset a Sky Sport MotoGP per la stagione 2015 si fanno sempre più insistenti. Il famoso giornalista e telecronista, che ha raccontato le gesta di Valentino Rossi negli anni d’oro, nel 2014 ha commentato il campionato mondiale Superbike insieme a Max Biaggi sulle reti Mediaset, ma presto potrebbe tornare a raccontare le vicende della classe regina.

 

 

Da Mediaset a Sky per raccontare le gesta di Valentino Rossi

Al momento mancano conferme o smentite ma le indiscrezioni del web difficilmente si rivelano errate. Il campionato di MotoGP da quest’anno è passato in esclusiva su Sky, eccezion fatta per dieci Gran Premi trasmessi in diretta su Cielo TV, ed è stato commentato da Zoran Filicic e Loris Capirossi.

L’ufficialità del passaggio del 48enne Guido Meda a Sky potrebbe essere confermato ufficialmente solo poco prima dell’inizio del Motomondiale 2015, per la gioia di tanti tifosi di Valentino Rossi di cui ha raccontato con molta enfasi le imprese passate, coinvolgendo milioni di persone dinanzi alla tv.

 

La notizia del trasferimento del giornalista milanese dal gruppo di Cologno Monzese alla piattaforma satellitare è stata annunciata in primis dal sito PU24.it. Adesso il gruppo Fininvest dovrà trovare un’altra voce per raccontare le gesta del mondiale Superbike 2015 e le prime indiscrezioni parlerebbero di Alberto Porta che nella scorsa stagione ha commentato il mondiale Cross.

Di certo ne sapremo di più in vista dei primi test prestagionali in Malesia agli inizi di febbraio. Non resta che attendere per avere le conferme, ma i tifosi del campione di Tavullia sembrano già sognare e sentire nuovamente la mitica voce di Guido Meda: “Rossi c’è… Tutti in piedi sul divano!”.