Max Biaggi incorona Valentino Rossi: “Può vincere un altro mondiale”

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Da eterno rivale a “supporter” del Dottore. Max Biaggi, 46 anni, 6 titoli mondiali alle spalle, incorona per la prima volta ufficialmente Valentino Rossi: “È in condizione di battere Marquez e Lorenzo e vincere un altro mondiale”, dice in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. “Io in Sbk ce l’ho fatta a 41 anni, ma non chiedetemi un commento in Tv…”.

 

La lezione del ‘Corsaro’: “Non è mai troppo tardi…”

Il ‘Corsaro’ Biaggi si è ritirato ufficialmente due anni fa ed è oggi un padre di famiglia sereno e felice, ma il suo non è stato affatto un addio definitivo alla pista. Lo abbiamo visto di recente in veste di collaudatore Aprilia MotoGP, commentatore tv su Italia1, persino nelle gare show davanti ai giovani campioni di oggi, e pochi giorni fa è tornato ancora una volta sul podio, alla bellezza di 43 anni…

In fondo, per i grandi campioni le sfide non finiscono mai. “Correre e vincere è sempre piacevole, soprattutto quando non gareggi da tempo – spiega ai colleghi della Gazzetta – . Al SicDay mi sono divertito molto. Come mi ero divertito in estate girando due volte al Mugello con l’Aprilia MotoGP. Il cronometro mi è ancora amico”.

Sarà anche per questo che il ritiro non è stato affatto vissuto da Biaggi come un evento drammatico. “Ho raggiunto un grande equilibrio sia dentro che fuori – dice – . Questo per me era un obbiettivo fondamentale e sono felice di esserci ‘quasi riuscito’. Anche per questo mi occupo di chi è stato meno fortunato di me nella vita. Ho messo all’asta la tuta utilizzata al SicDay, il ricavato andrà alla fondazione Andrea Tudisco che offre ospitalità e assistenza ai bambini con gravi patologie e alle loro famiglie, quando sono costretti a trasferirsi a Roma per essere curati negli ospedali specializzati”.

Il discorso cade poi sul ritorno sulla nuova primavera del suo eterno rivale Valentino Rossi: a 36 anni il Dottore piò ancora sperare di battere giovani fuoriclasse del calibro di Marc Marquez e Jorge Lorenzo e conquistare il 10° titolo mondiale? “Può succedere – risponde Biaggi – . Non è mai troppo tardi, in fondo c’è già stato un certo Biaggi che a 41 anni suonati ha vinto il Mondiale Superbike”.