Milano: Belen Rodriguez troppo sexy sui manifesti, vigili chiedono la rimozione

foto dal web
foto dal web

La splendida e sexy Belen Rodriguez colpisce ancora e continua a far parlare di sè, attirando non solo l’attenzione mediatica ma anche quella degli automobilisti. Negli ultimi giorni in corso Buenos Aires, a Milano, all’altezza con via Palazzi, è comparso un mega cartellone pubblicitario con la showgirl italo-argentina in intimo per il prestigioso marchio di abbigliamento intimo Jadea.

 

Belen Rodriguez è troppo sexy, il traffico va in tilt!

Belen Rodriguez viene ritratta con un completino intimo che lascia poco spazio all’immaginazione, rischiando di mandare in tilt il traffico automobilistico milanese, dal momento che in molti si distraevano per ammirare la sexy gigantografia. Al punto da costringere la polizia municipale di zona 3 ad ordinare la rimozione dell’affissione pubblicitaria.

“Distraeva troppo gli automobilisti”, hanno affermato gli agenti della polizia locale. E tra un paio di giorni la pubblicità della Jadea verrà rimossa per fare spazio ad un’affissione più ‘contenuta’ riguardante un marchio di profumi.

 

“Abbiamo verificato che molti automobilisti, arrivati all’incrocio fra corso Buenos Aires e via Palazzi, a Milano, anziché concentrarsi sulla guida rivolgono lo sguardo al doppio cartellone – ha dichiarato Damiano Zampinetti, capo del comando dei vigili di Zona 3, come riportato dal quotidiano ‘La Repubblica’ -, abbiamo chiesto alla società che ha allestito lo spazio pubblicitario di sostituire l’immagine con un’altra, meno attraente per i conducenti”.

 

Nel novembre 2012 il Comitato Cittadino Venezia-Buenos Aires presentarono una simile protesta contro il maxiposter di Belen Rodriguez, testimonial della medesima casa di abbigliamento intimo, ordinandone la rimozione. Il portavoce Paolo Uguccioni ha ribadito che quegli “enormi cartelloni pubblicitari rappresentano un serio pericolo per la circolazione veicolare”.

 

Altre immagini sexy di Belen Rodriguez per Jadea in questi giorni sono visibili anche su alcuni autobus a Roma, come segnalato sull’account ufficiale della bella showgirl. Speriamo che non siano causa di tamponamenti e ulteriori polemiche…!

 

foto Facebook
foto Facebook