MotoGP, Dorna e Bmw rinnovano fino al 2020

Carmelo Ezpeleta (getty images)
Carmelo Ezpeleta (getty images)

La Dorna Sports, organizzatrice del Motomondiale, la BMW Motorsport hanno rinnovato il contratto di collaborazione fino al 2020. La casa automobilista tedesca continuerà a fornire le cosiddette Safety Car e gli altri veicoli di sicurezza alla MotoGP. Nel 2014 erano a disposizione cinque modelli BMW M e M Performance, guidate dalla BMW M4 Coupé Safety Car.

Questo rapporto va avanti dal 1999 e le parti hanno deciso di prolungarlo ulteriormente. Inoltre dal 2003, nell’ambito del BMW M Award, ogni stagione viene premiato il miglior pilota della MotoGP in qualifica. Quest’anno la classifica il premio se l’è aggiudicato Marc Marquez con ampio margine su Daniel Pedrosa, suo compagno in Honda, e sulla Yamaha di Jorge Lorenzo. Solo 5° Valentino Rossi, preceduto anche dalla Ducati di Andrea Dovizioso.

 

MotoGP-Bmw: il matrimonio continua

Friedrich Nitschke, amministratore delegato di BMW M, ha rilasciato dichiarazioni molto positive in merito alla rinnovata intesa con la Dorna: “Siamo contenti di questo prolungamento del contratto e grati al nostro partner Dorna Sports per la fiducia che ci ha dimostrato. BMW M e Dorna Sport concepiscono lo sport alla stessa maniera. Dal 1999 per noi è stato molto importante poter garantire la sicurezza dei piloti più importanti del mondo con l’uso delle nostre macchine e delle tecnologie più avanzate. Estendere il contratto fino al 2020 significa che questa collaborazione supererà i due decenni. Questi tipo di relazione è molto rara e sono orgogliosi della nostra stretta e proficua collaborazione con Dorna Sports”.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sport, ha replicato con altrettanto entusiasmo per il proseguimento della partnership tra due marchi molto importanti nel mondo dei motori: “BMW M è da tempo un partner chiave per noi e siamo lieti di apprendere che nei prossimi anni sarà ancora dalla nostra parte. Quando si deve essere sicuri che i nostri test siano sviluppati in modo sicuro, possiamo fidarci pienamente di BMW M. La BMW M Award è uno degli eventi culminanti di ogni anno ed è molto apprezzata dai nostri piloti. BMW M è un importante membro della comunità di MotoGP e siamo entusiasti di continuare almeno fino al 2020″.