Parcheggio pagato 91 Euro per 8 ore, un vero e proprio salasso

Questa vicenda è accaduta a Mestre, un gruppo di amici ha deciso di passare un pomeriggio a Venezia, per visitare la Città, e quindi parcheggiano le loro auto e con il vaporetto raggiungono la Laguna, a fine giornata accade il dramma,  il gruppo era composto da tre auto, due delle quali riescono ad uscire dal parcheggio pagando la normale tariffa di 16 euro presentando la ricevuta del pagamento effettuato, il terzo mentre si accinge ad uscire dal parcheggio si rende conto di aver smarrito il talloncino del pagamento.

Parcheggio pagato 91 Euro per 8 ore.

(Getty images)
(Getty images)

A questo punto il conducente della terza auto si reca presso la cabina del guardino del parcheggio per riferire della sua situazione, e si sente dire “Lei deve pagare 75 euro) altrimenti non può uscire con la vettura, a questo punto i due protagonisti cominciano a scaldarsi e ne deriva una vivace discussione con l’intervento degli altri del gruppo che testimoniano l’avvenuto pagamento dei fatidici 16 euro.

Il controllore del parcheggio non sente ragioni, e cominciano a volare parole grosse, alla fine lo sventurato protagonista della sfortunata vicenda decide di cedere al ricatto e pagare i 75 euro, così arrivando ad un totale di 91 euro per 8 ore di parcheggio, il proprietario del parcheggio che vie dopo viene interpellato riferisce che quello è il regolamento e non si discute. Voi cosa ne pensate?