F1, Felipe Massa: “Lotteremo per il titolo nel 2015”

Felipe Massa (getty images)
Felipe Massa (Getty Images)

Per Felipe Massa il 2014 è stato l’anno del riscatto dopo alcune stagioni opache in Ferrari come secondo di Fernando Alonso. Il brasiliano con la Williams Mercedes dopo un avvio di stagione così così a causa anche di alcuni episodi sfortunati è riuscito a tornare competitivo per le posizioni che contano dimostrando di non essere un bollito come alcuni lo dipingevano.

Il suo finale di campionato è stato più che positivo e ciò lo fa sperare in ulteriori miglioramenti in ottica Mondiale 2015. Sia lui che la Williams saranno chiamati a dare delle conferme e magari a dare maggiormente fastidio a delle Mercedes che quest’anno hanno letteralmente dominato lasciando le briciole agli avversari.

 

Felipe Massa ambizioso per il 2015

L’ex ferrarista è già concentrato in vista della nuova stagione e si dimostra molto ottimista e fiducioso per quanto concerne i risultati che potranno ottenere lui e la squadra. A Globo Esporte ha parlato del campionato da poco terminato ripercorrendo le fasi che lo hanno caratterizzato: “Nella prima parte della stagione sono successe molte cose che ci hanno fatto perdere dei risultati importanti. La stagione non è iniziata al meglio, ma abbiamo avuto una macchina sempre più competitiva man mano che trascorreva la stagione. La seconda parte dell’anno è stata molto positiva e sono già super eccitato e carico per il prossimo anno. Penso che avremo una macchina migliore e saremo in grado di lottare per il campionato”.

Felipe Massa è consapevole della propria forza e di quella della Williams motorizzata Mercedes ed è molto ambizioso per l’anno prossimo. Le sue elevate aspettative derivano proprio dalle gare finali che lo hanno vista protagonista ritrovato: “All’ultima gara di quest’anno ad Abu Dhabi ho combattuto per la vittoria, per cui credo che tra un anno sulle stesse piste saremo in lotta per il titolo. Le nostre aspettative rimangono alte anche perché i team che si sono rivelati competitivi nel 2014 non dovrebbero subire grossi cambiamenti nel 2015 e le macchine non dovrebbero cambiare molto.“