Sic Supermoto Day 2014: Max Biaggi trionfa nella “All Stars”

E’ l’ex pilota della classe 500 Max Biaggi, in coppia con lo specialista del Supermotard Mauno Hermeunen, a trionfare nel giorno di chiusura della 3° edizione del Sic Supermoto Day, disputata sul circuito internazionale di Latina “Il Sagittario”, alla presenza di molti nomi importanti della MotoGP (e Superbike).

L’evento, organizzato da Federico Capogna e dedicato ai piloti Marco Simoncelli e Doriano Romboni, è stato molto seguito dal pubblico italiano anche per via del suo valore “solidale” (gli incassi saranno infatti devoluti alle Fondazioni Tudisco, una onlus che tutela il diritto alla salute dei bambini affetti da gravi patologie, e Simoncelli, diretta da Paolo Simoncelli).

(foto dal Web)
(foto dal Web)

Il ritorno del “Corsaro”

La Gara Endurance All Stars, disputata quest’oggi su un percorso lungo 58 giri (lo stesso numero che esibiva Marco Simoncelli durante le sue gare nel motomondiale), è stata sicuramente l’appuntamento più importante del Sic Supermoto Day 2014. A conquistare il podio è stata la coppia formata dal sei volte campione del mondo Max Biaggi e Mauno Hermeunen, con un distacco di 40” da Andrea Dovizioso, pilota Ducati MotoGP, e Thomas Chareyre, pluri-Campione del Mondo Supermoto. Il “Corsaro”, classificatosi 3° ieri nella “Gold Plate Sic 58”, corsa sprint riservata ai piloti della velocità (Motomondiale Vs Superbike) che ha visto il successo di Christian Iddon davanti allo stesso Dovizioso, oggi si è reso autore di un’ottima performance sin dalle qualifiche ufficiali della mattina. Terzo posto per Leon Haslam e Luca Minutilli.

Tra i piloti della Velocità, il vicecampione Superstock 1000 FIM Cup 2014 Lorenzo Savadori è 4° davanti a Davide Pizzoli (impegnato nel CEV Moto3 con il Calvo Team LaGlisse) e al portacolori del San Carlo Team Italia FMI Matteo Ferrari, che precede un altro giovane talento del Mondiale Moto3 come Niccolò Antonelli, Niccolò Canepa e Riccardo Russo. Da segnalare infine la performance di Guido Meda, che ha chiuso il Gran Premio in tredicesima posizione, davanti al pilota Mattia Pasini.

Classifica Finale Endurance All Stars

01- Max Biaggi/Mauno Hermunen – 58 giri in 58’44.860
02- Andrea Dovizioso/Thomas Chareyre – + 40.448
03- Leon Haslam/Luca Minutilli – a 1 giro
04- Lorenzo Savadori/Andrea Paoloni – a 1 giro
05- Davide Pizzoli/Marco Venturi – a 2 giri
06- Matteo Ferrari/Lorenzo Promutico – a 2 giri
07- Niccolò Antonelli/Edoardo Gente – a 2 giri
08- Niccolò Canepa/Luca Brambilla – a 2 giri
09- Riccardo Russo/Luca Bozza – a 2 giri
10- Ilya Mikhalchik/Fabio Gazzarri – a 3 giri
11- Gianluca Vizziello/Luca Ciaglia – a 3 giri
12- Christian Iddon/Edgardo Borella – a 3 giri
13- Guido Meda/Cristian Lancellotti – a 6 giri
14- Mattia Pasini/Lukas Hollbacher – a 6 giri
15- Alessandro Delbianco/Giulio Lorenzini – a 7 giri
16- DJ Ringo/Diego Guerra – a 13 giri