MotoGP, Marc Marquez: “Valentino Rossi è sempre competitivo”

Valentino Rossi e Marc Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (getty images)

Marc Marquez è il protagonista indiscusso degli ultimi due Motomondiali e si candida da favorito a vincere anche il prossimo campionato MotoGP. Il campione spagnolo della Repsol Honda, classe 1993, ha iniziato una carriera che potrebbe presto proiettarlo nella leggenda delle due ruote e con simpatia e umiltà sta conquistando il cuore di tutti gli appassionati e non solo.

 

Una vita in pole position per il campione spagnolo

Marc Marquez è sempre più richiesto come testimonial di marchi di fama mondiale e recentemente è stato intervistato da Fashion Times, dove ha rivissuto la stagione appena trascorsa, del presente costellato di fama e popolarità, ed ha lanciato un’occhiata al futuro prossimo: “In molti luoghi è impossibile camminare perché tutti ti fermano, ma in realtà mi piace, dimostra quanto sia importante il motociclismo nel mondo e ti accorgi che molta gente è felice anche solo per una foto”.

Difficile spiegare come si diventa campioni in così breve tempo. Il motociclismo per Marc Marquez era un semplice hobby, ma dopo tanto allenamento è arrivato l’ingaggio da parte di un team spagnolo che lo ha lanciato verso una vita da professionista: “E ‘sempre uguale, di anno in anno, stessi paesi, stessi alberghi. Mi piace, ma il momento più difficile è negli aeroporti, quando aspetti la prossima destinazione e a volte l’attesa è troppo lunga”.

Ma cosa pensa Marc Marquez del suo (ex) idolo e rivale in pista Valentino Rossi? “Valentino era il mio idolo. E’ un piacere ed è speciale correre con lui. E’ incredibile quello che sta facendo ed è sempre competitivo”. E siamo certi che nel Mondiale MotoGP 2015 i due campioni lotteranno testa a testa per contendersi il titolo iridato: Marc Marquez per proseguire la scia di vittorie e record e proiettarsi verso la leggenda, Valentino Rossi per chiudere la sua già leggendaria carriera con il decimo titolo iridato.