Monza Rally Show, Valentino Rossi: “Congratulazioni a Kubica, ha fatto meglio di noi”

Valentino Rossi al Monza Rally Show
Valentino Rossi al Monza Rally Show (getty images)

Il Monza Rally Show 2014 si è rivelato davvero sfortunato per Valentino Rossi che si è dovuto arrendere al pilota polacco Robert Kubica per una manciata di secondi.

Quando la vittoria sembrava cosa fatta il campione di Tavullia ha perso secondi preziosi nelle ultime due Prove Speciali di questa mattina, a causa anche dell’asfalto bagnato, poi nel testa a testa del Master Show l’ex pilota di Formula 1 è stato impeccabile soprattutto nelle inversioni.

 

La vittoria meritata di Robert Kubica

Ma Valentino Rossi lascia l’autodromo di Monza pienamente soddisfatto e resta l’esperienza di un week-end indimenticabile, l’incontro con il campione del mondo e suo amico Lewis Hamilton, con cui ha scambiato il casco, e l’ennesima dimostrazione che su due o quattro ruote resta altamente competitivo.
“Purtroppo abbiamo sbagliato l’assetto della vettura, avevamo poco grip e non avevo feeling con la macchina. Voglio congratularmi con Robert, che ha fatto meglio di noi”, ha ammesso sportivamente il pilota pesarese.

Sin dai primi giri si era capito che la sfida sarebbe stata tra Valentino e Robert Kubica: “Ci siamo divertiti, una gran battaglia dal primo all’ultimo giro, infatti il risultato era in bilico fino alla fine – ha raccontato Valentino Rossi in un’intervista a Gpone.com -. Peccato per la pioggia, però il prossimo anno speriamo nel sole”.

Ora non resta che godersi un po’ di meritato riposo per affrontare al meglio il prossimo Mondiale di MotoGP: “E’ stata una stagione molto positiva, ora mi godrò un po’ di relax per arrivare carico in vista della prossima stagione. Sarà importante partire col piede giusto – ha concluso Valentino Rossi -, in modo da essere subito competitivi”.