F1 GP Abu Dhabi, Fernando Alonso: “E’ stata un’ultima gara emozionante”

Fernando Alonso (Getty Images)
Fernando Alonso (Getty Images)

Il GP di Abu Dhabi ha segnato per Fernando Alonso la fine di una pagina importante della sua carriera e, in un certo senso, già l’inizio di una nuova avventura. Lo spagnolo, ormai ex-pilota del Cavallino, è apparso più sereno e rilassato che mai dopo l’ultima gara della stagione: “Mi mancheranno i tifosi e l’Italia – ha confidato ai giornalisti -, ma sarò sempre un tifoso Ferrari”.

 

Verso una nuova avventura

Alonso non ha nascosto la malinconia nel giorno dell’addio definitivo alla Casa di Maranello, ma ha ribadito la necessità della sua scelta e la voglia di esplorare nuovi orizzonti. “C’è la tristezza di non essere mai più in rosso – ha spiegato dopo la gara -. Alla fine penso che tutti dobbiamo trovare nuove strade e sfide. Penso che è stato un anno complesso per noi, con mancanza di competitività, che è quello che siamo qui a fare tutte le domeniche… battere gli avversari! E’ mancata un po’ di gestione nella direzione del team”.

Quanto alla corsa di oggi, lo spagnolo dichiara che “è stata un’ultima gara emozionante” e “adesso c’è sicuramente un mix di emozioni forti”. “Guardo al futuro con ottimismo – assicura -. Penso che un progetto nuovo possa portare motivazioni extra. Ma questo è il momento dei ricordi e dell’ottimismo. Non siamo riusciti nel nostro intento di battere gli avversari e credo che la Ferrari dovrà cercare più stabilità all’interno del box. Ma è normale perché quando si va forte poi sono tutti più contenti. Quindi mando un saluto e un ringraziamento a tutti i tifosi e i ferraristi!”.