Pneumatici Goodyear, ottenuti dagli scarti del “riso”!!

Dall’impegno di Goodyear nei confronti del rispetto dell’ambiente nascono i nuovi pneumatici ottenuti dagli scarti del riso che riescono a contenere il consumo di carburante.

Gli pneumatici Goodyear ottenuti dagli scarti del riso,

Sono stati ottenuti dopo 2 anni di studi, da parte della casa produttrice presso il suo Centro di Innovazione di Akron, in dettaglio la Goodyear ha annunciato che riuscirà ad utilizzare le ceneri ricavate dalla combustione della “lolla di riso” per produrre una silice da utilizzare nelle sue gomme, dagli studi effettuati è emerso che l’utilizzo di questa silice non crea alcuna differenza sulle prestazioni dei pneumatici rispetto a quella delle fonti tradizionali e sta quindi negoziando con i fornitori per reperire questa preziosa materia prima.

Lolla di riso
Lolla di riso

Secondo la Fao, lo smaltimento della lolla di riso rappresenta una grande sfida per l’ambiente vista la grandissima quantità di riso raccolta che ammonta a 700 milioni di tonnellate all’anno, a tal punto che una parte degli scarti viene bruciata per generare energia e ridurre la quantità di residui da inviare alla discarica, ne deriva che un utilizzo alternativo di tale scarto sarebbe davvero benefico per l’ambiente.

Oltre a questo, l’utilizzo di questa silice dovrebbe diminuire i consumi di carburante dell’auto e migliorare l’aderenza sul bagnato, quindi dobbiamo solo augurarci che vengano presto messe in commercio.