MotoGP Test Valencia, Valentino Rossi e Jorge Lorenzo promuovono la nuova M1

La tre giorni di test IRTA a Valencia si chiude con un bilancio più che positivo per il Factory Team Yamaha, dopo il brillante esordio di lunedì e i test sotto la pioggia di ieri. Jorge Lorenzo e Valentino Rossi mettono a segno rispettivamente il 3° e 5° tempo nel Day 3, ma soprattutto acquisiscono tante preziose informazioni sulle novità sperimentate oggi in sella alla M1 2015.

Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)

Il Dottore: “Sono contento: più o meno tutto ha risposto in maniera positiva”

Valentino Rossi, che ha chiuso la giornata con ben 68 giri all’attivo, si lascia andare a qualche commento sulle nuove soluzioni adottate per la M1. “Avevamo diverse cose da provare – spiega ai giornalisti -, quindi ieri abbiamo aspettato sul bagnato e ci abbiamo lavorato oggi. E’ stato importante, perché era l’ultimo giorno di test prima dell’inverno e devo dire che mi sono sentito bene sulla moto”.

Musica per le orecchie dei tecnici Yamaha che hanno lavorato agli aggiornamenti della due ruote in vista della nuova stagione: “Abbiamo provato un forcellone e un telaio nuovi – precisa il pesarese -. Inoltre altre parti che sono state realizzate per ridurre il peso minimo della moto e devo dire che sono contento: più o meno tutto ha risposto in maniera positiva”.

 

Il maiorchino: “Non un grande miglioramento, ma un passo avanti…”

Anche Jorge Lorenzo conferma i progressi di oggi, che ha percorso qualche tornata in meno, ma con un miglior tempo più veloce di quasi due decimi: “In generale sono abbastanza contento – ha confidato ai cronisti -, perché abbiamo provato alcune cose che erano in programma per ieri e devo dire che è andata leggermente meglio”.

Certo, ci sono come sempre ampi margini di perfezionamento, ma l’importante è essere partiti con il piede giusto. “Le parti nuove non sono un grande miglioramento, ma ci hanno permesso di fare un passo avanti – assicura il maiorchino -, quindi sono felice per questo test”.