Formula1, Fernando Alonso: “Soddisfatto di aver battuto Raikkonen”

Fernando Alonso e Kimi Raikkonen (Getty Images)
Fernando Alonso e Kimi Raikkonen (Getty Images)

Fernando Alonso nel Gran Premio del Brasile ad Interlagos non è andato oltre il 6° posto finale dopo essere riuscito ad effettuare una grande rimonta sul compagno di squadra Kimi Raikkonen. I due piloti della Ferrari hanno attuato due strategie di soste diverse e ciò ha consentito allo spagnolo, con gomme più nuove, di guadagnarsi la posizione negli ultimi giri.

Si tratta di un risultato che non fa certo effettuare salti di gioia né al team e neppure a Fernando Alonso, che ormai pensano a finire la stagione nella maniera più dignitosa possibile. La Ferrari deve mantenere il quarto posto nella classifica costruttori, mentre l’asturiano cercherà di ottenere la stessa piazza nella classifica piloti. Attualmente è occupata da Sebastian Vettel (Red Bull) con 159 punti, seguono il ferrarista a 157 e Valteri Bottas (Williams) a 156.

 

Alonso soddisfatto di aver battuto Raikkonen

Fernando Alonso nelle sue dichiarazioni post gara ha esordito parlando del duello vinto contro Kimi Raikkonen in Brasile: “Sono molto felice e non ho frustrazione. Finire davanti a lui è sempre una soddisfazione e questa settimana ci sono riuscito sia in qualifica sia in gara, dopo un weekend in cui ho faticato un po’, con alcuni problemi meccanici. È stata sicuramente una bella esperienza, ma ho avuto una fermata in più, così ho dovuto recuperargli 21 secondi, ma ho avuto gomme fresche che mi hanno dato un vantaggio nell’ultima battaglia. Ma la cosa più importante non era la battaglia con lui, ma quella con la McLaren. Abbiamo raccolto buoni punti per la Ferrari oggi e questa è la notizia migliore“.

Per quanto concerne l’andamento della gara lo spagnolo sottolinea di essere stato anche fortunato visti i problemi capitati ad altri piloti: “La gara è andata come ci aspettavamo. Ho iniziato ottavo e finito sesto, con qualche aiuto da Ricciardo e Bottas. Il fine settimana, in generale, è stato come quello di Austin: là mi sono qualificato settimo e qui ottavo, e in entrambe le gare ho finito sesto. Abbiamo avuto un po’ di graining, ma era lo stesso per tutti e, anzi, ci siamo fermati un giro dopo gli altri. Questa è stata la parte più difficile della corsa, il resto è stato abbastanza semplice“.

Sulla sua posizione in classifica Fernando Alonso ha le idee chiare: “Per quanto mi riguarda credo di essere nella posizione che merito, perché altri hanno saputo fare meglio“.