Eicma 2014: sequestrati bauletti cinesi contraffatti, la denuncia di Givi

Il made in China sbarca anche all’EICMA 2014, la kermesse internazionale del motociclo in rassegna a Rho Fiera Milano dal 6 al 9 novembre. L’azienda GIVI, celebre marchio bresciano che costruisce caschi, bauli e valigie per moto, ha riscontrato e denunciato l’ennesima violazione dei propri diritti di privativa industriale.

Come si legge in una nota ufficiale l’azienda cinese ‘Yueqing hengsheng motorcycles fittings’ ha esposto all’EICMA tre bauletti contraffatti e altrettanti risultano presenti nel catalogo e nel sito web della predetta azienda. Grazie all’intervento dei propri avvocati, Luca Sorrentino e Alessandro Contessini Aversani, Givi ha ottenuto l’intervento immediato del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza che ha sequestrato i prodotti contraffatti e chiesto l’oscuramento del sito web della suddetta ditta cinese.

 

E52N