Ferrari F1, Fernando Alonso: “Per il prossimo anno non ho ancora deciso”

Fernando Alonso
Fernando Alonso (getty images)

Fernando Alonso nel prossimo campionato di Formula 1 non sarà un pilota della Ferrari. L’annuncio ufficiale del suo addio e del conseguente ingaggio di Sebastian Vettel non è stato ancora dato e probabilmente bisognerà attendere la fine della stagione. Lo spagnolo è destinato a tornare in McLaren, dove la Honda ha deciso di investire su di lui per il proprio ritorno nel Grande Circus delle corse come fornitore di motori.

Pochi giorni fa la BBC ha fornito alcuni dettagli in merito al contratto che legherà il pilota di Oviedo al team inglese. Biennale da 35 milioni di euro annui con opzione per il terzo anno.

 

Alonso non si sbilancia sul futuro

Intanto l’asturiano non si sbilancia sul suo futuro e misura molto le sue parole quando viene interpellato sul tema. Fernando Alonso sembra quasi voler tenere forzatamente aperta ogni possibilità, compresa quella di una permanenza in Ferrari, nonostante dalle indiscrezioni emerse sembra che sia già stato tutto deciso da tempo.

Le ultime sue dichiarazioni, riportante da La Gazzetta dello Sport, sono state le seguenti: “Non c’è niente di nuovo, non ho ancora deciso nulla per il prossimo anno, nulla è ancora definito. Con la Ferrari stiamo studiando cosa fare. Ho il grande privilegio di poter scegliere dove correre anno dopo anno. Non è facile, vedremo quale sarà la migliore decisione per il prossimo anno, se restare o no. Cercherò di scegliere il meglio per il mio futuro e per la Ferrari. Ho un gran rispetto della Ferrari, è un team che amo”.

Queste frasi di Fernando Alonso non sembrano escludere il fatto che possa rimanere a correre per la scuderia di Maranello, ma si tratta solamente di parole di facciata. Anche perché c’è un Mondiale ancora in corso con una classifica costruttori nella quale sarà complicato raggiungere il terzo posto, ora occupato da una Williams che dista ben 42 punti, mentre in quella piloti Nando si trova in sesta posizione e mira ad agguantare e superare Valteri Bottas che è quarto a 6 lunghezze.

Fernando Alonso ha poi parlato della sua esperienza in Ferrari esprimendo il suo rammarico per non essere riuscito a conquistare il titolo: “Tutte le scuderie speravano di porre fine al dominio Red Bull che è stato molto forte negli ultimi quattro anni. Ma poi ne è cominciato un altro, quindi non ha funzionato. Per Ferrari è stato un anno difficile come lo sono stati gli ultimi cinque, in particolare per me. Ho qualcosa in testa, ma negli ultimi due mesi ogni settimana ci sono stati questi rumors e sempre con un team diverso”.