R8 Competition, ecco l’Audi stradale più veloce della storia (FOTO)

Al Salone di Los Angeles Audi ha tolto i veli alla nuova R8 Competition, l’ultima versione della supercar tedesca prima dell’arrivo della nuova generazione. L’Audi R8 Competition sarà prodotta in soli 60 esemplari, tutti destinati al mercato degli USA, ed è l’Audi stradale più veloce della storia.

L’ultima della famiglia della R8 monta un motore V10 da 5,2 litri capace di erogare una potenza massima di 570 CV, abbinato ad un cambio S-tronic a sette rapporti e sistema di trazione integrale permanete. Secondo i dati ufficiali potrà toccare i 320 km/h di velocità massima con uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,2″.

Ispirata alla R8 LMS vanta freni carboceramici con pinze rosse anodizzato in contrasto con il nero lucido dei cerchi, uno spoiler anteriore, le side-blade laterali, un diffusore posteriore, un’ala aerodinamica posizionata sul cofano motore e numerosi elementi in fibra di carbonio (come le cover degli specchietti retrovisori e numerosi elementi all’interno dell’abitacolo). A bordo della Audi R8 Competition  troviamo numerosi inserti in carbonio sulla plancia e cuciture rosse a contrasto, alle quali si aggiunge un battitacco con il nome del modello che si illumina.

La Casa degli Anelli inizierà ad accogliere le prime prenotazioni a partire dagli inizi di novembre ed entro l’inizio del 2015 saranno consegnati i 60 esemplari. I prezzi andranno ben oltre i 200mila euro.

 

 

Redazione

Audi R8 Competition

 

Audi R8 Competition