Aeromobil 3.0, l’auto volante è realtà sui cieli della Slovenia (Guarda Video)

Aeromobil 3.0
foto aeromobil.com

Al Pioneers Festival di Vienna è stata presentata la Aeromobil 3.0, un nuovo prototipo di auto volante creata dall’omonima azienda slovacca dopo anni di studio e progettazione. Negli ultimi anni siamo stati abituati a sentir spesso parlare di macchine volanti, ma la Aeromobil 3.0 si differenzia per il suo raffinato design che le conferisce un aspetto compatto e futuristico.

 

Caratteristiche generali dell’auto volante Aeromobil 3.0

Per vederla circolare in strada ci vorranno ancora anni, ma l’azienda slovacca Aeromobil si dice certa di essere pronta alla commercializzazione nei prossimi anni, poichè le certificazioni cambiano da nazione a nazione. Ma nel suo Paese d’origine ha avuto già le autorizzazioni per volare con la versione antecedente e quella attuale non dovrebbe avere problemi.

“Crediamo che il trasporto personale sia sul punto di cambiare per sempre”, ha dichiarato il direttore esecutivo di Aeromobil Juraj Vaculik. Aeromobil 3.0 può essere utilizzata come semplice veicolo a quattro ruote, può ospitare due persone e un piccolo carico (largo 2.24 metri, lungo 6 metri e pesa 450 kg) e raggiunge una velocità massima di 160 km/h su strada (200 km/h in volo).

In modalità ‘Aeroplano‘ le dimensioni sono ovviamente ben maggiori e le ali in fibra di carbonio lo portano ad avere una larghezza di circa 8 metri. Inoltre ha bisogno di circa 200 metri per decollare e di 50 metri per atterrare.

Il carburante utilizzato dal motore è la benzina verde a 95 ottani, in modo da avere l’omologazione per la circolazione su strada, e con un pieno sarà possibile percorrere 900 km a terra e 700 km in volo.

Aeromobil 3.0 ha le dimensioni di un furgone, quindi sconsigliato per il traffico metropolitano, ma in due minuti può trasformarsi in velivolo altrettanto compatto e sorvolare code chilometriche, per arrivare a destinazione in un batter d’occhio. Ma la diffusione su larga scala non è prevedibile entro tempi brevi. Tra le dotazioni di serie vanta il pilota automatico e un paio di paracadute.