J-deite Quarter: ecco il robot che diventa un’automobile (VIDEO)

Un robot capace di trasformarsi in un’automobile. Questo il progetto al quale stanno lavorando alcune società giapponesi, a quanto pare già con ottimi risultati: inizialmente sarà solo un modello in scala ridotta, ma a breve verrà lanciato anche nelle proporzioni 1:1!

Il primo “robot transformer” dovrebbe infatti arrivare sul mercato non più tardi del 2020, sarà alto 4.88 metri e in poche “mosse” potrà diventare vettura marciante in grado di trasportare due o più persone. Il progetto – messo a punto dai tecnici di Brave Robotics, Asratec Corp. e Tomy Co. Ltd, coordinati da Kenji Ishida e Watur Yoshizaki – sembrerebbe degno di un film di fantascienza, ma è più concreto di quanto di possa pensare.

(foto Twitter)
(foto Twitter)

I suoi responsabili ne hanno fornito un’anticipazione con J-deite Quarter, un robot alto 1,3 metri e lungo altrettanto in grado di camminare a un 1 km/h e di muoversi su ruote alla velocità massima di 10 km/h. Il prototipo – battezzato “Quarter” perché è grande un quarto del modello ufficiale atteso nel 2020 – pesa 35 kg., ha un’autonomia di funzionamento di un’ora (la batteria è da 3 kW) e grazie al sistema operativo V-Sido OS è in grado di svolgere una serie di funzioni elementari.

Già nel 2016, però, Ishida e Yoshizaki dovrebbero lanciare una seconda versione, più potente e sofisticata e grande il doppio rispetto al “Quarter”. E tra i patiti del genere è già cominciata la corsa alle prenotazioni…

Redazione