MotoGP Sepang, Valentino Rossi: “Prestazione deludente, sono un po’ preoccupato…”

Valentino Rossi a Sepang (getty images)
Valentino Rossi a Sepang (getty images)

La MotoGP è scesa in pista a Sepang per la penultima gara di questo Motomondiale, dove Jorge Lorenzo e Valentino Rossi si giocheranno il secondo posto in classifica iridata, prima dello sprint finale a Valencia. Per il pilota pesarese della Yamaha il venerdì di prove libere si è chiuso in ripida salita, con un 15esimo posto dettato dal cattivo feeling su pista bagnata, mentre il suo amico e rivale Jorge Lorenzo ha siglato il miglior tempo di giornata,

Nulla di preoccupante per il momento, a patto di trovare il giusto set-up in vista delle qualifiche di domani. “È stata una giornata difficile, mi aspettavo di più stamattina – ha confessato Valentino Rossi al termine della prima giornata -. Siamo a posto con gomma usata ma dobbiamo fare di più. Poi con la pioggia, che potrebbe sempre arrivare qui, sono andato molto male. Dobbiamo lavorare sul bilanciamento dei pesi, sperando di riuscire ad andare più forte per farci trovare pronti per entrambe le condizioni in vista di domenica”, ha precisato Valentino Rossi.

In effetti la Yamaha M1 #46 non è andata molto bene neppure sull’asciutto, peccato che la pioggia non abbia consentito di rimediare ai problemi riscontrati nella prima sessione di prove. “Sono andato veramente piano, ho fatto fatica a guidare e le prestazioni sono state deludenti. Sono un po’ preoccupato – ha aggiunto Valentino Rossi -. I problemi sono stati simili a quelli sull’asciutto, bisogna capire cosa è successo”.

Ma il campione di Tavullia ha analizzato il problema nei minimi dettagli: “Non riuscivo a trasferire il peso sull’anteriore in frenata ed entravo in curva pianissimo. La mancanza di fiducia sul davanti ingigantisce poi tutti gli altri problemi, dall’accelerazione ai cambi di direzione. Ho capito fin da subito che qualcosa non andava”. Ora bisogna lavorare duro per non perdere il treno del secondo posto mondiale!

 

 

Redazione