MotoGP, Valentino Rossi: “Una vittoria incredibile, oggi ho fregato Lorenzo!”

Valentino Rossi a Phillip Island (getty images)
Valentino Rossi a Phillip Island (getty images)

Valentino Rossi intramontabile! Non ci sono aggettivi per descrivere le prestazioni del pesarese in questa stagione che, pur tra tante difficoltà (vedi l’età e una Honda più veloce della M1), conquista la sua seconda vittoria stagionale sul circuito di Phillip Island, dopo il trionfo nel GP di Misano.

 

LA GARA – La gara è iniziata con una bagarre a tre fra Marc Marquez, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi con i due piloti Yamaha che si sono lanciati in una serie di sorpassi e ‘controsorpassi’, procedendo appaiati alle spalle della Honda iridata. Ma al 17esimo giro il pilota di Cervera Marc Marquez perde l’anteriore e spreca l’opportunità di eguagliare il record di 12 vittorie di Mick Doohan.

Senza nessun ostacolo davanti a sè Valentino Rossi prende il largo sull’amico e rivale Jorge Lorenzo, ma quest’ultimo deve far fronte al problema gomme e, soltanto grazie alla scivolata di Cal Crutchlow nel finale, riesce a salire sul secondo gradino del podio australiano. Il Dottore ottiene così la seconda vittoria in questo Mondiale, l’ottava in carriera sul circuito di Phillip Island (qui non vinceva dal 2005) e consolida il secondo posto in classifica iridata portandosi a +8 dal terzo classificato Jorge Lorenzo.

 

“VITTORIA INCREDIBILE! – “Sono contentissimo, è stata una gara stupenda, una vittoria incredibile”, ha commentato Valentino Rossi subito dopo la gara ai microfoni di Sky Sport. “Ero concentrato su Jorge per stargli davanti anche in campionato – ha aggiunto il pesarese – è stata una gran lotta: lui ha resistito per un po’, ma andavo un pelo più forte e mi sono detto oggi lo frego“.

Una vittoria quasi insperata dopo le brutte qualifiche che lo hanno costretto a partire dalla terza fila, mentre il suo ‘inseguitore’ era in prima fila… “Marc non era lontano, anche se aveva due secondi di vantaggio – ha spiegato il campione di Tavullia – poi purtroppo per lui è scivolato. Tornare al successo qui a Phillip Island, dopo dieci anni, in una delle piste più belle e affascinanti, è davvero incredibile“. I tifosi del Dottore possono continuare a sognare…!

 

 

Redazione