La metropolitana di Londra si rifà il look (VIDEO)

Grandi cambiamenti in vista per la metropolitana inglese, la mitica (ma un po’ obsoleta) “tube”. Tra il 2020 e il 2025 subirà un vero e proprio “restyling” curato dallo studio design Priestmangoode, responsabile di un progetto da 16 miliardi di sterline che prevede tra le principali novità la dotazione di aria condizionata e connessione Wi-Fi, il raddoppio del numero di passeggeri, la possibilità di guida automatizzata, luci a led e spazi interni riconvertiti in comodi e accoglienti “salottini”.

I professionisti di Priestmangoode stanno lavorando con l’ente Transport for London (che a febbraio aveva pubblicato un bando pubblico) al progetto “New tube for London” per la nuova generazione di treni per le linee della metropolitana di Piccadilly, Bakerloo, Central e Waterloo & City.

Paul Priestman, co-fondatore di Preistmangoode, ha dichiarato che in nuovi treni saranno “adattabili”, anche se “non posso rivelare più di tanto al riguardo”.

Redazione

(foto Twitter)
(foto Twitter)