MotoGP 2014: Valentino Rossi firma un altro record leggendario a Philipp Island

Valentino Rossi sta per tagliare un altro leggendario traguardo che sarà difficile ripetere. A Philipp Island il campione di Tavullia taglierà il traguardo dei 250 Gran Premi nella classe regina, dove dal 2001 ad oggi ha collezionato ben sette titoli iridati: tre in sella alla Honda (2001, 2002, 2003) e quattro con Yamaha (2004, 2005, 2008 e 2009).

Nel periodo in questione è salito sul gradino più alto del podio 81 volte (seguito da Giacomo Agostini con 68 vittorie), 44 secondi posti e 32 terzi posti, per un totale di 157 podi. Di seguito una classifica dei primi dieci piloti che hanno collezionato il maggior numero di partenza in MotoGP:

 

1. Valentino Rossi – 249
2. Alex Barros – 245
3. Loris Capirossi – 217
4. Colin Edwards – 196
5. Nicky Hayden – 195
6. Carlos Checa – 194
7. Kenny Roberts Jnr – 167
8. Sete Gibernau – 160
9. Jack Findlay – 157
10. Dani Pedrosa – 148

 

 

ITALIA vs SPAGNA – Nel prossimo Gran Premio d’Australia si giocherà inoltre un’altra speciale sfida tra Italia e Spagna: infatti i riders spagnoli, in caso di vittoria sul tracciato di Philipp Island, potrebbero eguagliare il numero di vittorie ottenute dai piloti italiani. La nostra nazione vanta 86 vittorie, di cui 68 appartengono al mitico Valentino Rossi, 7 a Loris Capirossi, 5 a Max Biaggi, 5 a Marco Melandri e 1 ad Andrea Dovizioso. Ma negli ultimi tempi gli spagnoli sembrano aver preso il mano il dominio della situazione (e non solo in Top Class…) e domenica potrebbero eguagliare il numero di vittorie italiane. Jorge Lorenzo ha collezionato 33 successi, Dani Pedrosa 26, Marc Marquez 17, Sete Gibernau 9, per un totale di 85. Quindi domenica Italia e Spagna potrebbero ritrovarsi testa a testa in questa speciale classifica, anche se il dominio iberico sembra destinato a prendere il largo.

 

ROSSI A PHILIPP ISLAND – Ma Valentino Rossi potrebbe mettere un freno provvisorio in caso di vittoria… “Mi piace molto il GP d’Australia e voglio fare una buona gara, anche perché la maggior parte della mia squadra è australiana – ha detto ieri il Dottore -. Voglio tornare sul podio e provare a vincere di nuovo. Stiamo lavorando bene, mi piace il circuito, e la Yamaha sta andando forte, quindi penso che ce la possiamo fare. Sono in una buona forma, quindi sarà una lotta divertente”.

 

SFIDA PER IL SECONDO POSTO – Resta aperta la sfida per il secondo posto in classifica iridata tra il pesarese, Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo: “Lorenzo è il favorito viste le ultime tre gare, ma Pedrosa non è mai da sottovalutare – ha spiegato Valentino Rossi -. Io però sarò della partita, sia Phillip Island che Sepang sono due tra i miei circuiti preferiti, mentre Valencia sulla carta non mi è favorevole, ma potrei andar bene pure lì”, ha concluso il nove volte campione del mondo.

 

 

Redazione

 

 

Valentino Rossi (getty images)
Valentino Rossi (getty images)