Guido Meda: “Valentino Rossi mi ha cambiato la vita, Max Biaggi compagno di viaggio perfetto”

Guido Meda e Valentino Rossi (getty images)
Guido Meda e Valentino Rossi (getty images)

Guido Meda, classe 1966, è stata la voce della MotoGp dal 2002 al 2013, raccontando le imprese dei piloti e, in particolar modo di Valentino Rossi, avendo vissuto l’intera carriera leggendaria del pesarese. Da quest’anno Guida Meda è al fianco di Max Biaggi per commentare la Superbike, ma impossibile dimenticare il passato.

 

In un’intervista esclusiva a Insella.it il famoso telecronista milanese ha parlato dell’importanza di Rossi nella sua carriera giornalistica… ” Rossi un po’ mi ha cambiato la vita, io ero nell’era Rossi, in Italia il giornalista con il ruolo più importante e cosa vuole un telecronista? Vuole avere un atleta suo connazionale che vince – ha dichiarato Guido Meda -, Rossi ha fatto degli anni che vinceva solo lui e come vinceva, con che simpatia, con che disponibilità nei nostri confronti, è cresciuto lui e ha fatto enormemente crescere noi e me in popolarità, in competenza, in tutto. È stato una risorsa straordinaria”.

 

Ma da quest’anno è al fianco di Max Biaggi, storico rivale del campione di Tavullia. “Forse avevo perso un po’ di vista Biaggi da quando aveva mollato il Motomondiale ed era venuto qua, e non condividevo tutti i suoi atteggiamenti del Motomondiale – ha proseguito Guido Meda -… Dal primo giorno in realtà si è rivelato un compagno di viaggio perfetto, con una competenza straordinaria, un occhio televisivo sulle moto impeccabile e tempestivo, affabile, generoso, gentile. Non posso che parlarne bene”, ha concluso.

 

 

Redazione