MotoGP Motegi: Marc Marquez esordisce con una caduta. “La moto non ha frenato”

Marc Marquez (getty images)
Marc Marquez (getty images)

Inizia in salita il Gran Premio del Giappone per Marc Marquez che, in caso divottira, diventerebbe campione del mondo. Ma Jorge Lorenzo, Valentino Rossi e il suo compagno di squadra Dani Pedrosa gli daranno battaglia per non chiudere il campionato con largo anticipo. Il leader di classifica e campione iridato in carica è caduto nelle FP1 alla curva 5, ma fortunatamente non ha riportato conseguenze.

 

“Oggi abbiamo faticato un po’ rispetto ad altri circuiti. Non abbiamo ancora trovato ancora il giusto setup, ma per fortuna è ancora soltanto venerdì e abbiamo molte sessioni di prove davanti e diverse cose da provare – ha detto lo spagnolo della Repsol Honda -. L’importante è che ho avuto un buon feeling, anche se non sono del tutto soddisfatto con la messa a punto della moto. Vediamo se possiamo continuare domani in questa direzione, migliorando nel corso del weekend”.

 

E sulla caduta rimediata al mattino Marquez non si scompone: “Oggi non è iniziata benissimo, perché sono caduto quasi subito. Non andavo molto forte, ma quando sono arrivato in staccata la moto non ha frenato perché si era spostata la pastiglia, quindi sono andato dritto – ha spiegato Marquez -. Ho visto il muro che si avvicinava e quindi mi sono buttato giù”.

 

 

Redazione