Incidente Jules Bianchi, arriva il comunicato ufficiale della famiglia

Dopo lunghe ore di attesa, la Marussia ha diffuso un comunicato dei familiari di Jules Bianchi, il giovane pilota francese rimasto vittima di un terribile incidente la scorsa domenica sul circuito di Suzuka, per riferire le ultime novità sulle sue condizioni.

 

“Questo è un momento molto difficile per la nostra famiglia – recita la nota -, i messaggi mediatici e di affetto per Jules da tutto il mondo sono stati fonte di grande conforto per noi. Vorremmo esprimere il nostro sincero apprezzamento. Jules rimane nel reparto di terapia intensiva del Kie General Medical Center, a Yokkaichi. Ha subìto un danno assonale diffuso ed è in condizioni critiche ma stabili. I medici dell’ospedale stanno fornendo il miglior trattamento e la cura e siamo grati per tutto quello che hanno fatto per Jules dal momento del suo incidente”.

 

E ancora: “Siamo grati anche per la presenza del professor Gerard Saillant, Presidente della Commissione Medica Fia, e del professor Alessandro Frati, neurochirurgo dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza, che è arrivato in Giappone su richiesta della Scuderia Ferrari. Sono arrivati in ospedale oggi e si sono incontrati con il personale medico responsabile del trattamento Jules, in modo da essere pienamente informati della sua condizione clinica e in grado di consigliare la famiglia. I Professori Saillant e Frati hanno riconosciuto le grandi cure fornite dal Mie General Medical Center e vogliono ringraziare i loro colleghi giapponesi. L’ospedale continuerà a monitorare e trattare e fornirà gli aggiornamenti medici quando lo riterrà opportuno”.

 

 

Redazione

 

Jules Bianchi (Getty Images)
Jules Bianchi (Getty Images)